Le gambe robotiche per sciare

Pubblicato il 27 giugno 2018

da Freeski Lovers

E non potevano mancare la gambe robotiche nell’era dei Robot!

Gli esoscheletri impiegati in ambito industriale o per applicazioni militari non sono certo una novità, ma quello di cui stiamo per parlare si distingue dalla massa proprio per la finalità per cui è stato progettato e il target di riferimento. Non saranno operai o soldati ad usarlo, ma gli sciatori.
E’ stato recentemente presentato in versione prototipale dalla startup Roam Robotic, che afferma come, grazie al particolare esoscheletro, sia utenti esperti, sia semplici amatori, potranno migliorare le proprie prestazioni sulla neve, o meglio, renderle un po’ meno faticose.

Il prototipo dell’esoscheletro pesa poco più di 8 chilogrammi, ma la versione finale, che arriverà sul mercato nel 2019, farà arrestare l’ago della bilancia intorno ai 4,5 chilogrammi.

Aspettiamo di vederle sul mercato… nel mentre, gustatevi il video!