Freeski e sci alpino: parte 3

Pubblicato il 20 febbraio 2015

da Freeski Lovers

Freeski e sci alpino sempre più vicini.
Che le strade del Freeski e dello sci alpino stiano viaggiando parallelamente ne abbiamo già parlato con l’esempio di Ted Ligety e con la nostra esperienza a Deux Alpes con la nazionale italiana di alpino, in cui le parole del responsabile della preparazione atletica Andrea Viano, sono state: “penso che questa disciplina possa darci spunti interessanti non solo in termini di mezzi d’allenamento ma che possa farci riflettere in maniera critica sulla nostra metodologia d’allenamento-insegnamento”… Ora anche il pluricampione Hermann Maier dice la sua.

Hermintor conferma la teoria su come l’interesse stia crescendo sempre più verso il Freeski. “Il freeski è ora il maggior concorrente per lo sci alpino, vedere gli skier in una gara di slopestyle è davvero emozionante, ti toglie il fiato” dice Hermann. Le cose si stanno evolvendo, l’interesse dell audinece anche, ed Hermann invita a pensare, dicendo che qualcosa deve cambiare.
Pare che il trend del “più cose diverse faccio meglio è” stia avendo successo. Qui il video di Dominik Paris, discesista italiano in un trick in park . #skiingischanging

https://www.facebook.com/video.php?v=741532375960295

sci alpino e freeski

Leggi anche Ted Ligety e Freeski e sci alpino: parte 2